..

Condizioni generali, modalità di ammissione e costi

DESTINATARI E MODALITA DI AMMISSIONE

L’ammissione al percorso formativo è subordinata ai seguenti requisiti :

  1. Master in psicologia o laurea in medicina.  Il candidato deve inoltre essere in possesso di un diploma universitario in psicopatologia (come materia secondaria) o certificare di avere seguito degli insegnamenti di psicopatologia (corsi universitari, seminari, corsi specialistici) quantitativamente equivalenti (almeno 4 ore settimanali per un anno o due ore settimanali per due anni).

I candidati che non sono in possesso dei requisiti minimi per quanto riguarda la psicopatologia, possono, in linea del tutto eccezionale, essere ammessi al percorso formativo a condizione di completare, nel corso del primo ciclo, gli insegnamenti mancanti di psicopatologia.

  1. Avere completato o avere in corso un’analisi individuale consona con l’indirizzo teorico dell’Istituto Ricerche di gruppo.

Ai fini dell’ammissione i candidati devono presentare una richiesta scritta alla Commissione didattica (CD) dell’IRG, accompagnata dai certificati universitari e dalla documentazione relativa all’analisi personale.

Inoltre i candidati devono effettuare due colloqui individuali di ammissione con due docenti dell’IRG, finalizzati alla valutazione dei requisiti personali e delle motivazioni.

 

L’ammissione alla formazione non è subordinata all’affiliazione ad un’associazione professionale.

 

 

 

VALUTAZIONE DELLA FORMAZIONE DEI CANDIDATI

L’idoneità del candidato è valutata attraverso :

- un esame teorico annuale alla conclusione di ogni anno scolastico (si veda regolamento concernente l’esame teorico annuale)

- un caso clinico riguardante un trattamento psicoterapeutico avanzato al termine del quarto anno.

Il caso in questione ed il relativo lavoro di redazione dovranno essere eseguiti in collaborazione con un supervisore.

Un regolamento d’esame precisa le modalità e i criteri di valutazione degli esami.

Inoltre, trattandosi di una formazione basata su un processo di maturazione personale, i docenti e supervisori valuteranno l’idoneità del candidato sulla base del suo comportamento, della sua personalità, dell’interesse e dell’impegno che egli dimostrerà nel corso delle attività formative.

Le valutazioni di formazione sono considerate positive quando il candidato presenta i documenti seguenti :

 

- Valutazione di primo anno

1. Attestato di frequenza agli insegnamenti teorici previsti.

2. Attestato di inizio dell’analisi personale

3. Attestato da parte della CD del C-ASP-IRG del superamento dell’esame teorico del primo anno.

 

- Valutazione del secondo anno :

1. Attestato di frequenza agli insegnamenti teorici previsti.

2. Attestato di inizio dell’analisi personale

3. Attestato da parte della CD del  C-ASP-IRG del superamento dell’esame teorico del secondo anno.

 

- Valutazione del terzo anno.

1. Attestato di frequenza agli insegnamenti teorici previsti (fino al terzo anno);

2. Attestato di inizio delle supervisioni;

3. Attestato di prosecuzione (ev. di conclusione) dell’analisi personale.

4. Attestato da parte della CD  del C-ASP-IRG del superamento dell’esame teorico del terzo  anno.

 

 - Valutazione del quarto anno.

1. Attestato di frequenza agli insegnamenti teorici previsti (fino al terzo anno);

2. Attestato di inizio delle supervisioni;

3. Attestato di prosecuzione (ev. di conclusione) dell’analisi personale.

4. Attestato di inizio della pratica clinica.

5. Attestato da parte della CD del C-ASP-IRG del superamento dell’esame teorico del secondo anno e della discussione positiva di un caso clinico.

 

All’inizio di ogni anno accademico la Commissione didattica informa i formatori in merito allo stato di avanzamento degli studenti.

 

Nel caso in cui gli esami avessero un esito negativo, la commissione didattica deciderà quale misura in candidato dovrà prendere (ad esempio: ripresentare il caso clinico, rifare un ulteriore caso clinico, ripetere l’intero anno formativo, …).

 

In casi di abbandono del percorso formativo, la direzione del C-ASP-IRG è tenuta a certificare quanto svolto dal candidato fino al momento della sospensione della formazione.

 

 

TITOLO DI STUDIO

Il superamento dell’iter formativo permetterà l’ottenimento del diploma di specialista in psicoterapia psicoanalitica secondo il concetto ASP Integral con orientamento in psicoterapia psicoanalitica IRG. Detto diploma consente l’accesso al Registro federale degli psicoterapeuti, così come al titolo di psicoterapeuta ASP e FSP.

 

Per l’ottenimento del diploma di specialista in psicoterapia psicoanalitica dell’Istituto Ricerche di Gruppo. Il candidato dovrà presentare i seguenti documenti :

  1. Certificato di pratica clinica dettagliato (dove figuri : nome dell’istituzione nella quale è stata svolta la pratica clinica, tasso di occupazione e durata dell’impiego, funzione esercitata nell’istituzione, tipo di casistica e di interventi terapeutici, nomi e firme del responsabile dell’istituzione e del responsabile dello stage).
  2. Attestato di conclusione dell’analisi personale.
  3. Certificati dettagliati di supervisione.
  4. Attestato della Commissione didattica (CD) del C-ASP-IRG che certifica la conclusione della formazione teorica ed il superamento delle verifiche della formazione.
  5. Attestato dell’attività terapeutica documentata che comporta 10 casi clinici conclusi e 400 ore di terapia.

 

ESIGENZE RIGUARDANTI I FORMATORI

I formatori devono essere in possesso di un diploma universitario in psicologia, in altre scienze umane o in medicina ed avere concluso una formazione postgraduata nella disciplina che è oggetto del loro insegnamento e praticare la psicoterapia da almeno 5 anni (ad una percentuale di occupazione minima del 50%)

Possono fare parte del corpo docente anche formatori stranieri purché in possesso di titoli e di formazioni equivalenti a quanto menzionato sopra.

I formatori devono inoltre rispettare le esigenze del “Regolamento interno sui compiti dei formatori”.

           

 

ESIGENZE RIGUARDANTI I SUPERVISORI E I TERAPEUTI RESPONSABILI DELL’ANALISI PERSONALE

I supervisori e i terapeuti responsabili dell’analisi personale devono essere in possesso di un diploma universitario nella specializzazione oggetto dell’insegnamento e avere completato una formazione postgraduale completa nella specializzazione oggetto dell’insegnamento.

Supervisori e terapeuti devono inoltre avere un’esperienza professionale, dopo il termine della formazione post-graduata di almeno 5 anni.

 

 

ESIGENZE RIGUARDANTI I DOCUMENTI UFFICIALI E GLI ATTESTATI

a.  Attestato di formazione teorica

Deve comprendere gli elementi seguenti : intestazione ufficiale dell’ IRG, titolo, durata e numero di ore dei diversi insegnamenti, nome e titolo del docente responsabile, firma del docente o del responsabile della formazione.

 

b.  Attestato di formazione Supervisione

Deve comprendere gli elementi seguenti : intestazione ufficiale del supervisore, numero di ore di supervisione, durata delle sedute, orientamento terapeutico, tipo di setting utilizzato (individuale o di gruppo). Nel caso di supervisioni di gruppo indicare il numero di partecipanti, breve descrizione dell’evoluzione del lavoro terapeutico, firma del supervisore.

 

c.  Attestato di formazione analisi personale

Deve comprendere gli elementi seguenti : intestazione ufficiale  e firma dell’analista, numero di ore di analisi, frequenza e durata delle sedute, durata della terapia, orientamento terapeutico, tipo di setting utilizzato (individuale o di gruppo).

 

d.  Attestato di pratica clinica

La pratica clinica deve essere attestata attraverso un certificato di lavoro che comprenda gli elementi seguenti: intestazione ufficiale dell’istituzione nella quale è stata svolta la pratica clinica, durata dell’impiego, grado di occupazione, funzione occupata nell’istituzione, tipo di attività terapeutica esercitata, tecniche utilizzate, casistica, firma del responsabile dell’istituzione.

Per i candidati che svolgono l’attività clinica in istituzioni ufficiali ticinesi, deve essere utilizzato il certificato ufficiale di pratica clinica del Dipartimento Sanità e Socialità (DSS).

 

e.  Attestato concernente l’attività terapeutica documentata

Deve essere redatta dal supervisore e comprendere gli elementi seguenti : intestazione ufficiale del supervisore, numero di ore di terapia, durata e date della terapia,  numero di casi terminati, firma del supervisore.

 

 

COMMISSIONE DIDATTICA (CD) DEL C-ASP-IRG

La commissione è composta da psicologi, psicoterapeuti e medici riconosciuti come specialisti in psicoterapia FSP, ASP e FMH.

La commissione è composta da sette membri di cui uno è un membro esterno all’IRG. Almeno 3 membri della CD sono formatori dei curricula.

I compiti della CD sono i seguenti :

 

1. Organizzare la formazione e consigliare i partecipanti ai curricula.

2. Verificare le condizioni di ammissione al percorso formativo e il passaggio ai diversi livelli, valutando la

            formazione dei candidati secondo le modalità presentate sopra.

3. Verificare e valicare  le eventuali equivalenze derivanti da precedenti formazioni.

5. Verificare la formazione continua dei supervisori, dei formatori e degli psicoterapeuti.

6. Valutare la qualità del percorso formativo per quanto concerne gli aspetti contenutistici e organizzativi.

7. Informare la FSP e la Charta di ogni minima modificazione dei curricula formativi.

 

 

COSTI

La formazione comporta dei costi fissi e dei costi che possono essere variabili e che dipendono, questi ultimi,  dal numero di sedute dell’analisi personale e dalle tariffe orarie applicate per l’analisi individuale e per le supervisioni.

 

Costi fissi :

- Formazione teorica : 518 ore a 30.- ogni ora : 15600.-  (3900.- annui).

- Richiesta del titolo FSP e/o ASP : 230.- risp. 400.-

 

 Costi che possono variare (vengono indicati qui di seguito dei minimi e dei massimi)

- Supervisione :

a) Minimo : 150 ore a 120.- ogni ora : 18000.-

b) Massimo 150 ore a 160.- ogni ora : 24000.-

- Analisi personale :

A) Minimo : 200 ore a 120.- orari : 24000.-

B) Massimo : 200 ore a 160.- orari : 32000.-

 

Costo totale della formazione (analisi personale inclusa) :

- Minimo :57600.- (14400.- annui)

- Massimo : 71600.- (17900.- annui)

 

Costo totale della formazione (analisi personale esclusa) :

- Minimo : 33600.- (8400.- annui)

- Massimo : 36900.- (9900.- annui)

 

 

RICORSO

In caso di insuccesso alle verifiche di idoneità, il candidato può inoltrare ricorso alla commissione dei ricorsi della FSP o dell’ASP.

 

 

VERIFICA DELLA QUALITA DELLA FORMAZIONE
La commissione didattica (CD) del C-ASP-IRG verifica sistematicamente la qualità del percorso formativo per quanto concerne gli aspetti contenutistici e organizzativi.

L’apprezzamento della qualità si avvale inoltre di una valutazione da parte dei candidati sotto forma di questionari di valutazione anonimi .

 

 

PRINCIPI DEONTOLOGICI

I candidati si impegnano a rispettare i principi fondamentali e le disposizioni del codice deontologico delle istituzioni della Charta e della FSP, facendo capo alle commissioni etiche della ASP o della FSP.

 

 

MODIFICHE DEI CURRICULA

La commissione didattica  (CD) del C-ASP-IRG informa tempestivamente la FSP e la Charta di ogni minima modificazione dei curricula formativi.

 

 

 

Ultimo aggiornamento marzo 2016

Il Curriculum secondo il concetto ASP Integral con orientamento in psicoterapia psicoanalitica IRG risulta accreditato provvisoriamente a livello federale (Dipartimento Federale degli Interni), riconosciuto dall'Istituto svizzero per la formazione medica (ISFM) e da questi nostri partners:

La scuola di counseling è riconosciuta dall'Associazione svizzera di Counseling (SGfB):

..
..

Tel. +41 91 966 29 47
info@irgpsy.ch